Articoli in Evidenza
romagna-spiagge-più-belle

Le spiagge più belle della Romagna: dove andare al mare

La Romagna è uno dei luoghi più amati dove andare in vacanza, e i motivi sono molteplici: la movida, gli stabilimenti balneari super attrezzati, le spiagge a misura di bambino, un’offerta ricettiva di grande impatto. Soprattutto, però, l’accoglienza e la calorosità dei romagnoli. Ma quali sono le spiagge più belle dove andare al mare in Romagna? L’Adriatico sa offrire delle perle davvero irrinunciabili: vediamo alcune delle più belle.

Lidi di Comacchio a Ferrara

Iniziamo la nostra lista delle spiagge dove andare al mare in Romagna proprio dai Lidi di Comacchio, conosciuti anche con il termine di “Magnifici Sette”. Sì, ci stiamo riferendo proprio al Lido di Volano, Lido di Pomposa, Porto Garibaldi, Lido degli Estensi, Lido delle Nazioni, Lido di Spina e infine Lido degli Scacchi. Comacchio può vantare ben 25 chilometri di litorale, tra Rovigo e Ravenna, ed è davvero una cittadina che suggeriamo di visitare.

Le acque sono cristalline, e i lidi sono conosciuti anche con il nome di Lidi Ferraresi. Naturalmente non mancano tutti i servizi che si possano desiderare, come stabilimenti balneari super attrezzati, spiagge family friendly, baby animazione e molto altro. Sono ideali dove andare in vacanza, e la movida non manca di certo: un luogo dove si può soggiornare con gli amici o con la famiglia.

La Spiaggia di Misano Adriatico a Rimini

In Romagna non c’è una meta migliore in cui andare in vacanza se non quella del tratto di Rimini, dove si trovano anche diversi siti archeologici. Misano Adriatico, poi, è una delle località più trendy, dove è possibile trascorrere dei giorni indimenticabili, all’insegna del divertimento e persino dei motori, dal momento in cui è possibile prenotare una guida al Misano World Circuit dedicato a Marco Simoncelli. E la sua spiaggia è attrezzata di ogni servizio che si possa immaginare.

Naturalmente, l’offerta ricettiva della meta permette di soggiornare in hotel con piscina a Misano Adriatico senza spendere molto, ma non solo. In questo modo si può alternare tra la spiaggia e la piscina, senza correre il rischio di “annoiarsi”. Il fondale è basso, degrada dolcemente verso il largo, e la destinazione è amatissima dai giovani e dalle famiglie. Grazie ai servizi degli stabilimenti balneari a Misano Adriatico, è possibile vivere la classica vacanza dell’estate italiana.

Spiaggia Libera di Lido di Classe a Ravenna

In realtà, la Romagna nasconde anche delle perle di incredibile bellezza e, sì, anche qualche tratto più rurale dove andare a fare il bagno, come la Spiaggia Libera di Lido di Classe a Ravenna. Siamo di fronte a una sabbia davvero dorata, bagnata da un mare cristallino, dove è possibile entrare senza pagare. Naturalmente è doveroso portare con sé tutto l’occorrente in questo caso, come lettini, ombrellone o telo da mare.

Un altro aspetto meraviglioso è che è possibile piantare l’ombrellone proprio nella Riserva Naturale della Foce del Bevano. Ci si può ritagliare del tempo per fare il bagno, per rilassarsi, per stare insieme alla propria famiglia: grazie al fondale basso, è anche possibile portare i più piccoli con sé. Un plus da non sottovalutare? La spiaggia è vicina a Mirabilandia, il Parco Divertimento amato da tutti, grandi e piccini.

Spiaggia di Levante a Cesenatico

In Romagna non mancano di certo spiagge dove rilassarsi e farsi il bagno, anche se la Spiaggia di Levante a Cesenatico vince indubbiamene il titolo di una delle più belle. Questa cittadina è super apprezzata per quanto offre: dal Porto Canale Leonardesco fino alla spiaggia, sono presenti anche spazi verdi e piste ciclopedonali.

Perché venire in vacanza a Cesenatico? La sua spiaggia è solo uno dei motivi: in realtà, gli stabilimenti balneari sono adatti ad accogliere i bambini e gli amici a quattro zampe. Un ottimo modo per trascorrere dei giorni indimenticabili e per farsi un tuffo in un mare azzurro e pulito, che accoglie davvero tutti.

La Spiaggia di Cervia

Veniamo all’ultima spiaggia da suggerire in Romagna: quella di Cervia, che si caratterizza per ben nove chilometri di sabbia fine, dorata e di mare cristallino. Indubbiamente Cervia è una delle mete più trendy, così come lo sono Pinarella e Tagliata.

Pinarella, in particolare, è amatissima dai turisti per il Festival Internazionale dell’Aquilone, ma non solo. In questo litorale sono disponibili più di 200 stabilimenti balneari, e ognuno è super attrezzato per rispondere alle esigenze dei turisti e dei visitatori: c’è davvero l’imbarazzo della scelta.

Potrebbe Interessarti Anche...

5 cose gratis riccione

5 cose da fare gratis a Riccione

Quali sono le 5 cose da fare gratis a Riccione? A volte si ha voglia …