Articoli in Evidenza
vacanze a cattolica

Cattolica, la località di mare al confine tra Emilia Romagna e Marche

Una delle perle dell’adriatico conosciuta proprio per la sua posizione prestigiosa al confine della regione Emilia Romagna e delle Marche, Cattolica è senza dubbio una delle mete preferite per le vacanze. Considerata da molti la Regina dell’Adriatico, viene apprezzata per prezzi competitivi, calendario d’eventi fittissimo in alta stagione, proposte adatte ai giovani in cerca di divertimento ma anche soluzioni perfette per famiglie con bambini. 

La località marittima della Riviera Adriatica si distingue per tradizione ed ospitalità senza pari; il suo centro storico si è rinnovato e rimodernato ma nasce come borgo di pescatori: attività che per altro ancora oggi viene praticata. Con spiagge chilometriche di sabbia finissima e un mare turchese pulito e sicuro, diventa una delle mete preferite dell’estate. Nonostante sia una cittadina viva tutto l’anno, è soprattutto da maggio a settembre che dà il meglio di sé: in questi mesi gli stabilimenti balneari aprono le proprie attività pronte ad accogliere i numerosi turisti. Ecco alcune cose da vedere assolutamente durante una vacanza a Cattolica.

Tutti in spiaggia

Le spiagge di Cattolica sono tutte caratterizzate da ampi spazi di sabbia dorata e finissima; il paradiso delle famiglie grazie al mare tranquillo e sicuro permette anche ai bambini di godersi la vacanza giocando senza pericoli. Moltissime spiagge sono dotate di comfort, animazione e altri servizi come vasche idromassaggio o piscine private. Le spiagge di Cattolica si dividono in due parti collegate tra loro da una passeggiata pedonale: da una parte ci sono gli alberghi del centro con i lidi privati, dall’altra c’è il Lungomare Spinelli che si prolunga fino a raggiungere il porto. 

Il porto, simbolo della località

Se c’è un simbolo che sicuramente fa subito pensare a Cattolica è il porto. Questa zona identifica le origini marinare e ancora oggi ospita numerose barche di pescatori che quotidianamente escono per andare a pesca di vongole e altre specialità locali. Se da una parte si trovano le barche dei pescatori, dall’altra si trovano la barche turistiche dove è anche possibile noleggiarne alcune. Se sei a piedi puoi passeggiare nel porto attraverso la darsena, una camminata sopraelevata che ti permette di raggiungere il molo. 

L’acquario più grande dell’Adriatico

A Cattolica si trova un incredibile acquario, il secondo più grande d’Italia dopo quello di Genova. Questo punto di riferimento non è solo un’alternativa con i bambini nei giorni di pioggia ma un museo assolutamente imperdibile per chi trascorre qualche giorno di vacanza in questa cittadina. Con diversi percorsi colorati che permettono di scoprire rettilario e fondali marini, l’acquario ospita alcune specie splendide come i pinguini, i delfini ma anche rettili e anfibi. 

Soggiornare in un hotel luxury spendendo poco

Gli alberghi della zona hanno capito come conquistare l’attenzione dei turisti: molti servizi e prezzi competitivi si uniscono diventando la scelta migliore per chi desidera trascorrere qui un weekend o una intera settimana di vacanza. Con piscina, spa e area benessere: gli alberghi di Cattolica conquistano giovani coppie romantiche ma anche gruppi di amici in cerca di relax. Un’ottima scelta per un fine settimana è sicuramente il Negresco: un hotel a Cattolica con piscina coperta e riscaldata; la struttura 4 stelle direttamente sul mare è una soluzione ideale per festeggiare un anniversario ma anche per le famiglie con bambini che sanno di poter trovare tutti i servizi di cui hanno bisogno. 

Dove fare shopping

Che sia per scegliere qualche souvenir o per avere un’alternativa alla spiaggia nelle giornate coperte, lo shopping a Cattolica piace proprio a tutti. Da via Bovio raggiungendo poi Piazzale Primo Maggio è possibile scoprire alcuni negozi caratteristici; in alcuni periodi dell’anno si trovano anche bancarelle e mercati. Dopo una seduta impegnativa di acquisti è anche possibile fermarsi a rilassarsi e ritrovare le forze gustando un gelato artigianale.

Aperitivo glamour

L’estate fa rima con divertimento: tra i riti italiani a cui non è possibile rinunciare c’è l’aperitivo. Un punto di riferimento per i local è Bar Peledo un famoso bar apprezzato anche dai ciclisti. Qui con un’atmosfera unica data anche dalla presenza di musica dal vivo è possibile gustarsi un cocktail tradizionale o una birra all’aperto gustandosi la vista dalla terrazza.

Musei, arte e storia 

Momento culturale durante la vacanza: a Cattolica è possibile scoprire e visitare la casa di Guglielmo Marconi situata in via Verdi. Presso la residenza dello zio il celebre scienziato ha trascorso le vacanze estive godendosi la vista sul Lungomare Rasi Spinelli. Sempre per gli amanti della storia è possibile visitare la Rocca, una costruzione difensiva che ancora oggi domina la zona: nata fondamentalmente per proteggere il centro abitato dai pirati, oggi è di proprietà della famiglia Verni. 

Divertimento

A pochi minuti dal centro di Cattolica si trova un punto di riferimento per il settore delle discoteche: parliamo della Baia Imperiale, uno dei locali più amati di sempre con un’architettura unica in stile greco-romano. 

E nelle vicinanze? 

Spostandosi poco dal centro di Cattolica è possibile raggiungere il territorio della Valconca dove spiccano borghi storici e bellissimi come Montefiore Conca, Mondaino e Saludecio. Ma non solo: poco distante dalla località di mare si trova Gradara: un borgo marchigiano che però dista solo 6 km e che spicca per il suo centro storico medievale

Potrebbe Interessarti Anche...

Dove vedere il foliage in Italia

Foliage in montagna: dove andare e cosa sapere

Il foliage con i suoi colori vivaci attira i più curiosi che si incamminano per …